Dash Button, un modo rivoluzionario per comprare su Amazon

Grande innovazione per tutti i clienti di Amazon, è sbarcato anche in Italia un nuovo modo di comprare online. Quello di cui vi parlerò oggi sono gli Amazon Dash Button, un argomento sulla bocca di tanti, ma ancora poco diffusi.

Gli Amazon Dash Button sono dei dispositivi connessi tramite Wi-Fi che ti permettono di comprare online i tuoi prodotti preferiti semplicemente premendo un pulsante. Esteticamente assomigliano ai token delle banche (ossia i generatori di codici per accedere al portale della propria banca da casa) su cui vi è un tasto.

amazon-dash-button-adami-erika

(Fig. 1: sito di Amazon)

Schiacciando il pulsante si effettua automaticamente l’acquisto di un oggetto, precedentemente scelto tramite l’ App di Amazon (disponibile gratuitamente per iOS, Android e Windows Phone) tra una gamma di prodotti di un determinato brand. Non è possibile acquistare infatti un qualsiasi oggetto: sopra ad ogni Amazon Dash Button c’è  l’icona di una determinata marca e con ogni Amazon Dash Button è possibile acquistare con un clic solo una tipologia di prodotto della tale marca. Lo scopo di Amazon Dash Button è quello di semplificare e accorciare i tempi per effettuare ordini di prodotti che si consumano assiduamente, senza il bisogno di connettersi al sito. Ovviamente può avere dei lati negativi, ad esempio se lasciati incustoditi in presenza di bambini o all’interno della borsa potrebbero erroneamente essere prenotati degli ordini, ma a questo c’è rimedio. Innanzi tutto anche cliccando cento volte di seguito il pulsante, verrà preso in considerazione solo il primo clic (addebitando un solo ordine) e inoltre una volta effettuato l’ordine è sempre possibile cancellarlo.

amazon-dash-button-adami-erika-funzionamento

(Fig. 2: sito di Amazon)

Tutte le impostazioni su eventuali notifiche sono modificabili quando viene abilitato il servizio tramite app. Gli Amazon Dash Button sono pensati per essere custoditi nel luogo di interazione del prodotto che si vuole ordinare, ad esempio in cucina se si tratta di genere alimentare, vicino alla lavatrice se si tratta di detersivi e ovunque voi vogliate a seconda delle esigenze. Attualmente in Italia sono acquistabili diversi prodotti suddivisi nelle seguenti categorie: alimentari e bevande, bellezza, casa e ufficio, prima infanzia, salute e cura della persona. Le marche presenti sono tutte molto note e penso che nel giro di poco ce ne saranno molte altre. Gli Amazon Dash Button sono acquistabili direttamente sul sito di Amazon solo da clienti Amazon Prime (ossia coloro che sono abbonati al servizio Prime al costo di 19,99 euro annui) al costo di 4,99 euro ed è previsto per il primo acquisto un credito dello stesso importo da utilizzare in prodotti (in poche parole il primo Dash Button acquistato è gratis)

Secondo me, a breve, questi piccoli dispositivi si diffonderanno a macchia d’olio e tutti ne avremo uno in casa. Voi che cosa ne pensate? Vi sembra una proposta interessante? Quale Dash Button vi farebbe comodo? Fatemelo sapere in un commento qui sotto.

Al prossimo articolo,
E.A.

Share

Designer a cui piace scrivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *