Come impostare un documento su Indesign (pt. 1)

Oggi ho intenzione di fare un articolo diverso dal solito, nello specifico ho pensato di realizzare un tutorial al mese, partendo dalle basi fondamentali di alcuni programmi che uso tutto i giorni. L’idea mi è venuta parlando con alcuni maturandi e alcuni laureandi che vorrebbero scrivere una tesina/tesi bella graficamente, cosa che con il classico Word è assai difficile. Per questo motivo oggi inizierò a introdurre Indesign, programma del pacchetto Adobe utilizzato per l’impaginazione di contenuti grafici sia per la stampa che per il publishing digitale. In questo tutorial partiremo dall’impostazione del documento per arrivare all’inserimento di un testo. Nei prossimi tutorial passeremo all’inserimento delle immagini e alla creazione di mastro e stili di paragrafo che vi semplificheranno decisamente la vita, ma a questo penseremo prossimamente.

Iniziamo!

Dopo aver avviato il programma si deve aprire un nuovo documento cliccando in alto su File > Nuovo > Documento, ci si clicca sopra, così facendo si apre una finestra di impostazioni.

adami-erika-indesign

Se si deve realizzare una brochure di più pagine da stampare si deve cliccare su pagine affiancate (così facendo le pagine vengono visualizzate come se sfogliassimo un quaderno). In questo caso non l’ho selezionato perché realizzerò un semplice documento di una pagina. In questa finestra si possono modificare una serie di parametri, come ad esempio il formato del foglio (io ho impostato A4 tramite il menù a tendina “dimensione pagina” ed in automatico si sono modificate la larghezza e la lunghezza del foglio), accanto si può scegliere se orientare il foglio verticalmente od orizzontalmente.

adami-erika-indesign-impostazioni

Per avere uno schema da utilizzare in maniera ripetitiva nelle varie pagine del documento consiglio di inserire una griglia, che vi aiuterà tantissimo ad allineare testi e immagini. Iniziamo con l’inserimento delle colonne (tra poco aggiungeremo anche le righe), io ne ho inserito 4 con uno spazio tra una e l’altra di “12 pt” ossia “4,233 mm” (scrivendo 12 pt si imposta in automatico il valore in mm).
Per vedere le modifiche in simultanea si può cliccare in basso a sinistra su “Anteprima” (come nell’immagine qui sotto).

adami-erika-indesign-colonne
Passiamo ora ai margini della pagina, è possibile cambiarne la misura singolarmente o tutti contemporaneamente: cliccando sul tastino al centro nella sezione margini si possono “slegare” (per apportare modifiche singole) o “legare” insieme (per attribuire un unico valore valido per tutti). Io ho impostato 15 mm per tutti i margini. Infine scendendo ancora nella nostra finestra possiamo aggiungere un valore per quanto riguarda la pagina a vivo (serve per inserire le immagini a tutta pagina, ma su questo torneremo nel prossimo tutorial).

adami-erika-indesign-margini-e-colonne

A questo punto inseriamo anche le righe, per farlo andiamo in alto su Layout > Crea guide e ci clicchiamo. Si aprirà una nuova finestra.

adami-erika-indesign-righe

Anche qui possiamo visualizzare l’anteprima delle nostre modifiche cliccando sulla casella “Anteprima” (in questo caso si trova sulla destra). Impostiamo il numero di righe (io ne ho messo 8) e inseriamo lo stesso spazio che avevamo utilizzato per le colonne ( se avete fatto come me scrivete: 12 pt), allineiamo il tutto ai margini e clicchiamo ok.

adami-erika-indesign-testo

Passiamo al testo, per ora faremo qualcosa di semplice inserendo i testi uno alla volta, ma come vi ho già detto prossimamente velocizzeremo i passaggi. Sulla sinistra andiamo nel pannello dei comandi e clicchiamo sull’icona del testo (la T).

adami-erika-indesign-casella-testo

Adesso andiamo sulla nostra griglia e tenendo cliccato con il mouse disegniamo un rettangolo. Una volta creato il rettangolo della grandezza desiderata clicchiamoci sopra e iniziamo scrivere il nostro testo (i rettangoli di inserimento testo devono essere allineati sempre ai margini interni, come nella foto qui sotto.)

adami-erika-indesign-testo-font
Possiamo modificare il font in alto attraverso il menu a tendina e accanto ad esso la dimensione (foto sopra) . Ci sono un sacco di modifiche possibili inerenti al testo come ad esempio le spaziature, ma considerato che questa è la lezione base non mi soffermerò su di esse, magari le riprenderemo nelle “prossime lezioni”.

adami-erika-indesign-testo-posizione-alto

Selezionando nel pannello dei comandi lo strumento Selezione (il mouse nero, nonché primo tasto del pannello) e cliccando sulla casella di testo, possiamo modificare anche la posizione del testo (foto sopra allineato in alto).

adami-erika-indesign-testo-posizione-centro

Ho aggiunto un titolo per farvi notare le possibili variazioni, cliccando su questi tastini si può allineare il testo in alto, al centro, o in basso. (Nella foto sopra allineato al centro, in quella sotto allineato in basso).

adami-erika-indesign-testo-posizione-basso

Cliccando invece sull’icona di testo nel pannello dei comandi è possibile cambiare l’allineamento del testo, scegliendo se allinearlo al centro, piuttosto che giustificato, ecc.

adami-erika-indesign-allineamento

Nell’immagine qui sopra ho impostato un testo giustificato. Per vedere come sta venendo il proprio lavoro senza le griglie possiamo visualizzare un’anteprima del documento premendo il tasto W, per rimettere le griglie e continuare a lavorare basta premerlo nuovamente.

adami-erika-indesign-salvataggio
Una volta terminato il proprio lavoro possiamo salvare il progetto nel menù a tendina File > Salva con nome per continuare in futuro a modificare il file Indesign. Al contrario se vogliamo salvarlo in PDF per la stampa dobbiamo andare in File > Predefiniti Adobe PDF e selezionare ciò che ci serve, (per stamparlo possiamo scegliere alta qualità o qualità tipografica) e seguire i passaggi di salvataggio.

Per oggi questo tutorial è terminato, spero di essere stata chiara, in caso contrario potete pormi tutte le domande che volete.

Al prossimo articolo,
E.A.

Share

Designer a cui piace scrivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *